I COSACCHI DELLO ZAPOROZEE SCRIVONO UNA LETTERA AL SULTANO DI TURCHIA,    
OBBLIGATORIETA' DELLA P.E.C.

La PEC (acronimo di Posta Elettronica Certificata) è un sistema di scambio messaggi che fornisce al mittente (e di conseguenza al destinatario) un elevato grado di sicurezza e garanzia legale sulla trasmissione e ricezione di documenti digitali equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno.

Oltre a creare un canale di trasmissione criptato (TLS/SSL) per le connessioni, garantisce data e ora di accettazione e consegna del messaggio e la certezza che i messaggi inviati o ricevuti non possano essere contraffatti.

La struttura di funzionamento della PEC determina il tracciamento e il salvataggio dei log dei messaggi per valenze legali.

In ottemperanza alla Legge n.2/2009 , le Pubbliche Amministrazioni, le imprese costituite in forma societaria e i professionisti iscritti in Albi (parte dei soggetti stabiliti dal Decreto-Legge 29 Novembre 2008, n.185 art.16 ) hanno l'obbligo al possesso della PEC.

In virtù della convenzione sottoscritta dalla FNOMCeO e recepita dall'Ordine in rapporto all'obbligo dell'attivazione di una casella di Posta Elettronica Certificata per i Medici e gli Odontoiatri iscritti all'Albo, obbligatoria dal 29.11.2011, il costo fissato a carico del titolare della casella, a validitè triennale, è di € 6,60, Iva compresa.

Lo scambio di comunicazioni con valenza legale deve avvenire solo via PEC e solo tra PEC.

Per attivarla:

  • accedere al portale ARUBA sezione Convenzioni ;
  • inserire il codice OMCEO-RC-51;
  • nella pagina successiva inserire <codice fiscale>, <cognome> e <nome>;
  • se i dati inseriti risultano corretti saranno richiesti ulteriori informazioni per il perfezionamento della pratica online.

Per maggiori dettagli circa l'attivazione, scarica l' allegato .

INFORMAZIONI UTILI