DIRITTO ALLA TUTELA DELLA SALUTE
SETTEMBRE 2022

Proroga presentazione domande contributo economico fondo "Sempre con Voi" (comunicazione n.167 FNOMCeO)

Primo Concorso A.M.M.I. sulla Poesia “LA POESIA E’ LA RIVELAZIONE DELL’ ANIMA”
LUGLIO 2022

Regione Calabria: Casi di vaiolo delle scimmie. Aggiornamento sulla situazione epidemiologica e indicazioni per la segnalazione, il tracciamento dei contatti e la gestione dei casi.
MAGGIO 2022

Regione Calabria: trasmissione nota prot. n. 237289 del 19/05/2022-Integrazione nota n.202697 del 28.04.2022 - Indicazioni operative PT online su Sistema TS.
APRILE 2022

REGIONE CALABRIA: CIRCOLARE MINISTERIALE SU EPATITE ACUTA DI ORIGINE SCONOSCIUTA IN BAMBINI - PIU’ PAESI 23 Aprile 2022.

Regione Calabria: circolare ministeriale su Casi di epatite acuta a eziologia sconosciuta in età pediatrica.

Regione Calabria: Epatite di origine sconosciuta in bambini UK (Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord)

Regione Calabria: monitoraggio erogazione medicinali equivalenti.

Regione Calabria: trasmissione nota prot. n.160210 del 31.03.2022, Proroga esenzione Ticket - Integrazione.
MARZO 2022

Regione Calabria: nota Prot. n.156936 del 30.03.2022 - Proroga esenzione Ticket.

Comunicato OMCeO RC: interruzione energia elettrica mercoledi' 30 marzo 2022
FEBBRAIO 2022

DPCM 4 FEBBRAIO 2022 RECANTE "INDIVIDUAZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE PER TRATTARE IN MODALITÀ DIGITALE LE CERTIFICAZIONI DI ESENZIONE DALLA VACCINAZIONE ANTI-COVID-19" (comunicazione n.37 FNOMCeO)

Comunicazione U.O. Cure palliative ASP RC: Ambulatorio di Cure Palliative in Oncologia ( Cure Simultanee).

CIRCOLARE MINISTERO DELLA SALUTE 5125-25/01/2022-DGPRE-DGPRE-P RECANTE "PROROGA DELLA VALIDITA' DELLE CERTIFICAZIONI DI ESENZIONE ALLA VACCINAZIONE ANTI- SARS-COV-2/COVID-19" (comunicazione n.24 FNOMCeO)
GENNAIO 2022

Comunicazione apertura ambulatorio Long Covid ASP - REGGIO CALABRIA.

Art. 32 - La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.
L'art. 32 della Costituzione Italiana sancisce la tutela della salute dell’individuo e della collettività e obbliga lo Stato a promuovere opportune iniziativa e adottare precisi comportamenti nell'interesse della collettività.

Portale dell'Agenzia Italiana del Farmaco