IN EVIDENZA

La trasmissione dei dati al Sistema TS-730. (comunicazione CAO FNOMCeO)

Sistema tessera sanitaria: obbligo di invio dei dati fiscali concernenti l'anno 2016 entro e non oltre il 31 gennaio 2017. (comunicazione n.3 FNOMCeO)

ECM: Obbligo formativo triennio 2017-2019. Completamento dell'obbligo formativo del triennio 2014-2016. (comunicazione n.2 FNOMCeO)

Domanda di inclusione Graduatoria Specialistica Ambulatoriale Anno 2018 - ambito zonale di REGGIO CALABRIA (scadenza 31 gennaio 2017)
Si allega al presente messaggio la domanda di inclusione nelle graduatorie a valere per l'anno 2018, per i Medici specialisti, Odontoiatri, Veterinari e altre professionalità (Biologi, Chimici, Psicologi, Psicoterapeuti).
Scadenza: 31 gennaio 2017
La domanda dovrà essere inviata, secondo l'informativa annessa alla stessa, a:
AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE
Uff. Specialistica Ambulatoriale
Via Sant'Anna II Tronco pal. TiBi n.18
89128 REGGIO DI CALABRIA



Regione Calabria: Domanda per l'inclusione o di integrazione titoli nella graduatoria regionale dei Medici Pediatri di Libera Scelta valevole per l'anno 2018. (scadenza 31 gennaio 2017)

Regione Calabria: Domanda di primo inserimento e domanda annuale di integrazione titoli per le graduatorie regionali di settore della Medicina Generale valide per l'anno 2018. (scadenza 31 gennaio 2017)

Ministero della Salute: chiarimenti in merito alla natura giuridica dell'elenco dei medici competenti, istituito ai sensi dell'art.38, comma 4, del D.Lgs. 81/2008 e ss.mm.ii.: obblighi dei medici competenti e conseguenze della mancata iscrizione in elenco.

ENPAM: Modelli D presentati a dicembre: si paga nel 2017 (ENPAM Notizie n.41 del 16.12.2016)

ECM: la Commissione Nazionale per la Formazione Continua concede proroga (comunicazione FNOMCeO)

A proposito del sito www.postacertificata.gov.it e www.indicepa.gov.it le Caselle di Posta Certificata messe a disposizione dal Dipartimento Innovazione e Tecnologia, nonchè quelle fornite da INPS e ACI (che rappresentano una sperimentazione dello stesso progetto in capo al DIT), rientrano nel progetto CEC-PAC, mirato a favorire la comunicazione tra cittadino e PA, sfruttando il canale digitale. Dette caselle riescono, pertanto, a dialogare esclusivamente con le pubbliche amministrazioni iscritte nell'indice PA, è pertanto esclusa la possibilità di interagire con soggetti diversi.